lunedì 11 febbraio 2013

Becca, Luminous Skin Colour, in Porcelain



Ultima (adoraaaaaaabile) creatura adottata nel mio personale beautycase

Bello di mammà ^^

E' solo per lui che ho lasciato YSL Teint Resist (che però resta a pieno titulo nel mio cuore cosmetico)












Premessa metodologica necessaria: per quanto mi riguarda l'acquisto del fondotinta è forse l'affare cosmetico più "serio" del mio beautycase.

Soprattutto la scelta del prodotto, del colore, finitura, risultato, confort, consistenza, ecc sono questioni per me piuttosto delicate (....stiamo sempre parlando di cosmetici eh, s'intende)

Reputo questa spesa un vero e proprio investimento, primo perché il fondo è probabilmente il "principe" della base per il viso (faccenda già di per sé necessaria alla buona riuscita di questo bel gioco chiamato trucco), secondo perché io ho sempre usato un solo fondotinta per volta....quindi quello che compro è il prodotto destinato ad essere usato per pareeeeeecchio parecchio tempo, con tutte le conseguenze del caso

Non ci sono possibilità di errore dunque

....io, a scegliere il mio fondo, ci ho messo una cosa come almeno 4 mesi di analisi di mercato ^.^

Insomma, ne ho provati diversi in formato prova, allargando le possibilità anche alle creme colorate, ecc e questo prodotto di Becca è stata la mia scelta










Dicevo

Ho scelto un tono di colore neutro, leggermente rosato, azzardando Porcelain esclusivamente su consiglio del makeup artist della profumeria e dopo diverse applicazioni in profumeria (non a casa con dei campioni)

E non ho sbagliato :)

(Cioè, lui non ha sbagliato ;-D )

Il prodotto è molto leggero, quasi "trasparente" (in senso buono eh!), è estremamente confortevole sulla pelle, direi "morbido", non la appesantisce in alcun modo.
La coprenza è medio-bassa (ovvio)
E' quanto di più lontano dall'effetto "maschera" si possa immaginare e regala un gradevolissimo effetto "luminoso" al volto











Su di me deve essere necessariamente fissato con un velo di cipria, anche solo sulla zona T (come ho preso l'abitudine di fare nell'ultimo periodo), sia per opacizzare le zone che non hanno bisogno di essere illuminate ^^ , sia per garantire che il fondo resti lì dove deve stare fino a sera.

(Lo specifico perché l'avevo provato anche senza cipria, ma il risultato non era stato troppo soddisfacente, proprio in termini di durata)

In effetti il "procedimento-Becca" per una base perfetta (?!) vorrebbe anche l'utilizzo di un primer (che però non fa davvero per me) e, soprattutto, di uno step intermedio fra fondo e cipria, vale a dire l'uso o di un fondo in stick particolarmente coprente o di un correttore in pasta più o meno con le stesse caratteristiche

Io non possiedo altri prodotti Becca per la base (anche se ammetto che quel correttore compatto a due colori mi faccia parecchia, p a r e c c h i a, gola ^.^ )

Solitamente fisso il tutto direttamente (e solo) con la solita cipria hd che uso in questo periodo (mufe hd) e con il mio ormai consueto correttore per il viso (Mac Studio Finish in nw20)

Il profumo è gradevole, molto leggero, che svanisce quasi subito

La confezione è basica, "giovane", a suo modo anche elegante, semplicissima (e la cosa mi aggrada in modo particolare), l'erogatore è di quelli con la pompetta, comodo ed igienico







"Inconvenienti": il costo, in una parola, esorbitante (48€ per 50 ml) e la scarsa reperibilità

Difficilmente reperibile, io l'ho trovato solamente in una profumeria di nicchia a Desenzano del Garda (Bs).
In questa profumeria lo stand era discretamente rifornito, ma comunque non completo di tutta la gamma di colori in ciascun prodotto (al contrario, grande punto di forza del marchio).



Per il resto si tratta di un fondotinta/crema colorata semplicemente eccezionale, un prodotto di alta profumeria che, per quanto mi riguarda, merita tutta la sua fama


NB. Non sono assolutamente certa che la mia relazione amorosa con il Teint Resist non possa in futuro sbocciare nuovamente e con passione, magari la nostra è solo una pausa di riflessione
Nel frattempo provo una relazione-cuscinetto con questo spilungone australiano
.....vediamo cosa succederà ;-D


NBbis. C'è un altro prodotto che mi sconfinfera particolarmente, lo Shimmering Skin Perfector, qualcuna lo conosce, lo possiede o l'ha provato, anche solo in negozio?


6 commenti:

  1. bello è bello.. ma perdincibaccolina... 48 eurini o.O

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Eeeehhh già già già
      Quando dico investimento, intendo proprio investimento, in tutti i sensi...
      La base è questione davvero delicata

      Elimina
  2. *.* io bramo e amo Becca!!! Vorrei provare tantissimo qualche loro prodotto perchè so che hanno una qualità altissima!! Tu donna fortunata!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Io pure li bramo, davanti allo stand stavo praticamente così *.*
      (Per fortuna la profumeria è scomoda!!! ^.^ )
      Vero, fanno cose davvero belle

      Elimina
  3. Ahimè non ho nessun cosmetico Becca!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Anche per me questo fondo/crema e un fard sono stati il primo approccio a questa marca

      Elimina